Area sgambamento cani

Nel Parco Don Banche è istituita una area per lo sgambamento cani, specificatamente recintata e segnalata con apposita cartellonistica.
Tale area è costituita al fine di migliorare il benessere dei nostri amici a quattro zampe attraverso la libera attività motoria in spazi ampi.

All’interno dell’Area di sgambamento cani devono essere rispettate le seguenti norme di comportamento (Ord. n. 51 del 26.09.2014):

Obblighi e divieti

  1. Tutti i cani particolarmente aggressivi devono essere obbligatoriamente muniti di museruola all’interno dell’area.
  2. Possono accedere all’area tutti i cani in regola con le vaccinazioni obbligatorie, iscritti all’Anagrafe Canina Regionale tramite l’inserimento di un microchip (art. 2 e 3 della Legge Regionale 18/2004).
  3. Il proprietario non deve mai lasciate incustodito il cane. È assolutamente vietato introdurre il cane in area sgambo e poi assentarsi lasciandolo incustodito all’interno della stessa.
  4. Il proprietario del cane ha l’obbligo di ricoprire buche scavate e tenere sotto costante controllo il proprio cane, affinché non assuma atteggiamenti aggressivi.
  5. Non è consentito introdurre, all’interno dell’area, cani che hanno meno di tre mesi di vita, cani che hanno avuto episodi di aggressività e cani malati o in carenza di salute,
  6. È vietata la somministrazione di cibo ai cani e l’utilizzo di giochi all’interno dell’area di sgambatura al fine di evitare fenomeni di competizione fra gli stessi.
  7. Nel caso in cui l’area sia particolarmente affollata, è permesso restare nell’area per un tempo massimo di 15 minuti per permettere a tutti di accedere.
  8. In tutta l’area di sgambatura è vietato svolgere attività di addestramento cani per salvaguardare la finalità delle aree di sgambatura, permettendone una fruizione completa da parte di tutti i cittadini.


Igiene dei luoghi

2.1 A garanzia dell’igiene e la tutela del decoro è fatto obbligo agli accompagnatori dei cani di portare con sé palette e sacchetti per la rimozione immediata di eventuali deiezioni e di depositare i rifiuti negli appositi contenitori messi a disposizione nell’area.
2.2 In tutta l’area è inoltre proibito lasciare a terra qualsiasi tipo di rifiuto e introdurre mezzi motorizzati e biciclette.


Attività di vigilanza

3.1 La funzione di vigilanza sull’utilizzo dell’area viene svolta dagli Agenti e Ufficiali di Polizia Locale e dalle Guardie Ecologiche ufficialmente incaricate dall’Amministrazione Comunale.
3.2 Il personale dell’Area Sanità Pubblica Veterinaria ASL svolgerà tutte le funzioni di vigilanza nelle materie di competenza.


Sanzioni

In caso di inadempienza verranno applicate le sanzioni amministrative pecuniarie (da euro 25,00 ad euro 500,00) previste dal D.Lgs. 267/2000 così come modificato dalla L. n. 3 del 16/01/03 – Art. 7-bis (quando non in contrasto con altra normativa), fatta salva l’applicazione di eventuali altre norme sanzionatorie e l’obbligo del rispetto del presente Atto.
In caso di recidiva, quale pena accessoria, potrà essere definitivamente interdetto l’accesso.

 

Documenti scaricabili

Ordina A-Z Ordina 1-9 Ordina per data A-Z
Scaduti:

Permette di selezionare anche documenti già scaduti.

  1. Ordinanza area sgambatura cani (2 MB | pdf )
  2. Regolamento per la tutela e il benessere degli animali. (186 KB | pdf )

Ultimo aggiornamento

15 Febbraio 2022, 10:08